ALLENAMENTO PER L'ATTORE

ALTA FORMAZIONE RICERCA E CREAZIONE TEATRALE PROFESSIONALE

Ideato e Diretto da PAOLA TORTORA

Rivolto ad attori in formazione e/o attori professionisti

“L’ in-coscienza dell’Atto Creativo è,  per me, l’Essenza della Ricerca,
ovvero… l’ immersione consapevole nel più puro Mistero.
Attraverso quel varco sconosciuto vi invito a Creare Bellezza,
allenando il Corpo e lo Spirito alle visioni dell’Arte ”.                Paola Tortora
  
 

 

ALLENATTORE non è tanto da intendersi come un “corso” bensì più come un vero e proprio progetto formativo e creativo a cui voler prendere parte, ovvero un “luogo” di attività in fieri che vive di propositività e disponibilità continua da parte di ognuno, per contribuire con “sincerità”, alla crescita ed alla sperimentazione teatrale, partendo dalle caratteristiche specifiche di ogni singolo praticante. Un “luogo” che cambia forma contenuti e modalità di approccio al lavoro, in base al tipo di persone che lo abitano, in cui ci si incontra veramente soltanto se si percepisce profondamente il senso del “donarsi all’atto creativo” oltre che al gruppo con cui si condivide quell’atto. Questo senso del dono è l’indispensabile chiave di accesso a questo tipo di lavoro che, partendo da elementi di tecnica di base, fondamento dell’espressione fisico – spirituale dell’attore, approda all’azione teatrale attraverso un vero e proprio processo di “rivoluzione” personale e collettiva. Il training è lo strumento di tale processo che conduce a metamorfosi ed unione, l’azione organica è la sua diretta conseguenza, questi due momenti vivono in continua segreta osmosi e l’effetto è il raggiungimento di originale vivezza del corpo, della parola, dello sguardo, dell’intenzione, del gesto, dell’essere e di tutto ciò che significa “essere attore”. Si attiva e si percepisce così un continuo flusso energetico che muove e crea l’azione, in uno stato di continuo stupore, generando autentica bellezza e, ci auguriamo…poesia!

 

 

ATTIVITA'  LABORATORIO 2017/2018 A TORINO

ALLENATTORE  |www.teatrofisico.com/allenattore/

Presso : Arts University Torino /www.teatrofisico.com
Atelier Teatro Fisico diretto da Philip Radice
Via Carmagnola 12 To
MARTEDI h 9/12 MERCOLEDI h 15,45/18,45

ALLENATTORE E ITINERARI DELL'ESSERE
FORMAZIONE RICERCA CREAZIONE
Incontro Settimanale - Aperto a tutti
il MARTEDI H 19.30/22.30
Presso :Spazio Dilà Corso Regina Margherita 154 interno cortile

Incontri Settimanali per Professionisti in date da concordare
FORMAZIONE RICERCA CREAZIONE
Presso : Spazio Dilà Corso Regina Margherita 154 interno cortile

WEEK END INTENSIVI /UNO AL MESE  :  7 NOTE PER 7 INCONTRI      

7 week end intensivi dedicati a 7 principi cardine dell’Arte Attoriale a loro volta associati alle 7 note musicali.
Un percorso di pratiche teatrali che traendo ispirazione da un’attenta riflessione sulle singole note musicali
condurrà l’attore alla scoperta e pratica di sette dei principi cardine utili al suo allenamento sia fisico vocale, che spirituale.
Scelto un testo di riferimento a cui sarà applicato il programma di pratiche, si lavorerà principalmente
sulla musicalità intesa come obiettivo primario dell’arte scenica in tutti i suoi aspetti,
dalla parola al gesto, dalle immagini al corpo, dalla solitudine al gruppo, dal testo all’azione.
Un’orchestrazione continua che nella Nota e dalla Nota trova lo spunto per esercitarsi su armonia e disarmonia,
tonalità e modulazione, partitura e struttura, spazio e coreografia.
Alcune sessioni saranno svolte con il contributo di un musicista che suonerà dal vivo.

QUANDO                             Un week end al mese da GENNAIO a LUGLIO 2018                                

PRIMO INCONTRO          12/13/14 Gennaio 2018   (  sab e dom h 10/21)

PRESSO                             SPAZIO DILA’ Corso Regina Margherita 154 Torino  (interno cortile) 

I SUCCESSIVI APPUNTAMENTI SARANNO SVOLTI O IL PRIMO O IL SECONDO WEEK END DI OGNI MESE
IN BASE ALLE ESIGENZE DELLO SPAZIO OSPITANTE E DEI PARTECIPANTI.

E’ POSSIBILE PARTECIPARE ANCHE A SINGOLI WEEK END

Il lavoro sarà applicato ad un testo che sarà scelto in base al numero ed ai partecipanti.
Ogni intensivo terminerà con un apertura pubblica per la condivisione di ogni tappa del lavoro.
Si ambisce alla formazione di un gruppo base fisso, che frequenti tutti gli incontri, per la realizzazione di una performance conclusiva .
Il laboratorio è APERTO A TUTTI coloro che desiderano lavorare con qualità serietà e sano divertimento. 

SI ACCEDE SU SELEZIONE tramite : cv, colloquio preliminare e lettera motivazionale da inviare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.     
entro e non oltre il 20 gennaio 2018

INFO E DETTAGLI:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 339 29 79 234

_________________________________________________________                            

FAVOLATORIO –FIABASTICO   Laboratorio per Bambini
L'iNCANTO DI MNEMOSINE Laboratorio per la terza età                                                             
                    

________________________________________________________

PER INFO E DETTAGLI DEI CORSI

339 2979234
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    ISCRIZIONI APERTE TUTTO L'ANNO

 _________________________________________________________________________

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE                         

‐ Un colloquio individuale da prenotare al 339 2979234  
Disponibilità alla pratica dell’Esercizio Fisico  
‐ Un CV ed una breve Lettera di Motivazione
  da inviare ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. prima dei colloqui!
-Tessera Assicurativa  e associativa Ancos/ Vintulerateatro  | Sarà Fornita al momento dell’iscrizione
- Quota soci di adesione 

  L'attività non è a scopo di lucro le quote di adesione dei soci 
  sono utili esclusivamnete al mantenimento dell'attività stessa

Essendo l’ attività completamente autofinanziata e soggetta a  possibile variazione 
sia di numero di partecipanti  che di spese di sala: 
LE QUOTE DI ADESIONE POSSONO ESSERE SOGGETTE AD
EVENTUALI   LIEVI   VARIAZIONI TRIMESTRALI

_______________________________________________________________________

CONTENUTI - LINEE GENERALI

Vintulerateatro svolge due tipi di progetti formativi permanenti, uno prettamente professionale –
ALLENATTORE
rivolto agli attori, sia in formazione che professionisti,   
ed uno di tipo sociale esperienziale – ITINERARI DELL’ESSERE
aperto a tutti coloro che desiderano rivelarsi attraverso l’espressione teatrale, come a tutte le realtà sociali in genere (transculturali, carceri, ospedali, scuole, istituti, fondazioni, …altro) come alle aziende ed a qualsiasi altra realtà che intenda servirsi del teatro per il miglioramento delle proprie qualità in termini sia creativi, che relazionali, che di sviluppo.

ALLENATTORE - Partendo dagli elementi-base del teatro accademico e della musicalità come ‘legge’ fondamentale di riferimento, il lavoro si sviluppa traendo spunto dagli insegnamenti dei grandi maestri del ‘900 fino al teatro più contemporaneo. Con creatività ed originalità, si sperimentano le tecniche fondamentali relative all’uso ed al potenziamento del Corpo inteso come: Carne, Pensiero, Spirito, Voce, Parola, Movimento, in rapporto allo Spazio. Grazie a questa fusione (corpo-spazio), di forte tendenza meta-fisica, l’attore si confronta con immagini, suoni, memoria, sogni, realtà…entrando istintivamente nel mondo dell’Azione e Composizione, a cui parallelamente viene applicata una particolare analisi ed elaborazione dei Testi scelti. Il lavoro ambisce ad una totale organicità di tutti gli elementi utili alla creazione; un ‘esercizio’ di profonda consapevolezza delle energie in relazione a se stessi ed agli altri, che fornisce al praticante un intenso e ricco materiale con cui formare gruppo, creare e raccontare. Allo stesso tempo ogni singolo attore è fortemente stimolato a coltivare la sua specifica singolarità espressiva per la salvaguardia e lo sviluppo di una ricerca artistica propria, unica e personale.

Il Laboratorio propone svariatissime sessioni dedicate a diversi argomenti ed aventi differenti approcci, le modalità di svolgimento sono molto flessibili e dinamiche nel rispetto delle esigenze del luogo che le accoglie, del tipo di utenza che incontra, delle particolarità di ogni singolo gruppo di lavoro e delle esigenze del momento.

ALCUNE SESSIONI SPECIFICHE

1 IN PAROLA (dizione e musicalità)
…per proporla come immagine, suono, canto, senso, segno……azione.
La “dizione-fisica” attraverso un lavoro dolce e originale, aperto a chiunque desidera imparare a dare corpo alla parola.
Un sentiero che invita a scoprire la natura, l’origine, le immagini …il respiro che ogni parola cela in sè… per riconoscerla,
assaporarla, potenziarla, riprodurla, agirla con sempre più colore, intenzione, forza, vivezza, credibilità ….MUSICA!

2 DRAMMATURGIA DEL MOVIMENTO
Ancora la parola, ma qui intesa come drammaturgia del movimento, rievocata attraverso un training specifico guidato,
semplice ed accessibile a tutti, per dare voce e spazio alle bizzarre scritture della propria carne. Un laboratorio
sperimentale che pone il praticante in un ascolto molto profondo delle proprie immagini interiori per generare
drammaturgie individuali e collettive assolutamente originali ed imprevedibili. Un lavoro che apre la strada alla
successiva sessione dedicata al corpo assurdo.

3 IL CORPO ASSURDO
Lavoro sperimentale che pone, corpo parola e percezioni, in uno stato di continua ricerca fra immagine, impulso ed
azione, attraverso ritmiche sequenze di associazioni libere ed istintive. Esplorando il proprio contraddittorio ed in-logico
sé, si fa uso di una serie di destrutturanti esperienze fisico-spaziali, individuali e collettive. Con spiccato spirito e grande
ironia ci si muove poi, verso la realizzazione di una breve struttura spontanea ripetibile, una sorta di “FAVOLA SUL-REALE”
che, con viva attualità va a toccare i più bizzarri e curiosi “sensi e controsensi” della nostra imprevedibile natura umana.
Laboratorio molto adatto

11 LA STELLA DEGLI EVENTI / CORIFEO / IMPROVVISA-AZIONE
Un lavoro di gruppo, di mimesi, coralità e coreografia teatrale a partire da un intenso approccio visionario individuale.
Spazio e ascolto dell’altro sono esperiti alla massima potenza. Improvvisazione pura ma vissuta al pieno delle più alte
potenzialità dell’atto creativo, un divenire in metamorfosi continua che vede in campo tutti gli elementi dell’azione
scenica, incluso l’uso di oggetti, costumi, luce o semplici elementi scenografici.

12 KARMA - dell’Azione Compiuta ed altri moti dell’Agire -Azioni Teatrali in Divenire
Causa- Efetto. Azione-Reazione. Punto Contrappunto. Luce-Ombra. …e naturalmente Essere non Essere

13 “FAVOLA-TORIO FIABA-STICO” ovvero PICCOLO LABORATORIO FANTASTICO
Incontri dedicati alla lettura di Favole o Fiabe o Racconti in cui il bambino è semplicemente invitato ad “Ascoltare”.
La lettura e l’uso dello spazio sono però studiati in maniera tale che il bambino, senza affaticarsi ed in un modo del tutto
naturale, non perda mai l’attenzione e sia sempre stimolato ad un ascolto originale vivo e presente. La lettura infatti
viene svolta con linguaggio sonoro, musicale, dinamico e coinvolgente, così come dinamico è l’uso dello spazio di
ascolto. Al termine della lettura vi è il momento della condivisione e restituzione da parte del bambino di quanto ascoltato
attraverso diverse forme espressive (disegno, dialogo, confronto creativo verbale e fisico con i compagni e con gli attori).
La fase della condivisione è di forte stimolo per lo sviluppo della personale fantasia del bambino. Questa sessione può
svilupparsi in altre due eventuali sessioni successive: Il Corpo Favoloso / l’ improvvisazione

14 POET’ART –della parola il tr-atto la forma il colore
Laboratorio teatrale di poesia ed arte pittorica. Individuato un poeta a cui dedicare la ricerca, si parte da una
approfonditissima fase di lavoro sul testo, ogni partecipante poi individualmente fa le proprie scelte pittoriche,
individuando un quadro per ogni poesia, fatte tutte le indagini su colore e parola, si passa al corpo con un training
specifico sui colori. Il laboratorio è spesso realizzato con la presenza di un musicista, che permette di realizzare un
lavoro di restituzione teatrale con musica dal vivo. (indispensabile un proiettore da collegare a pc )

15 ASSENZA-PRESENZA
Alla ricerca dell’istante a venire. Attesa, meditazione, sospensione, in più ritornelli motori, che grazie a geometrie
immaginarie danno confine all’infinito per arginarne le possibilità sceniche e rendere credibile l’incredibile!

ALTRO…

“SU MISURA”
Quelle indicate sono solo alcune possibili sessioni, Vintulerateatro può e desidera anche inventare o re-inventare i
percorsi di laboratorio, creando nuove formule di indagine che rispondano alle specifiche esigenze dei gruppi e delle
associazioni che desiderano interagire con essa. I LABORATORI DI RICERCA “SU MISURA” sono percorsi appositamente
studiati per la comunità richiedente, in termini di autori da trattare, contenuti da affrontare, idee particolari, esigenze del
momento.

I TESTI che si usano come spunto di riflessione e come guida comune, vengono scelti
in base alle "urgenze" del momento, insieme al gruppo ed in base alle
caratteristiche ed esigenze dello stesso.
Ogni sessione può essere conclusa con una piccola dimostrazione al pubblico, oppure, nel caso si formi un gruppo
costante per tutto l’anno, si può prevedere un corso più completo che prenda in considerazione un piccolo
allestimento, gli introiti degli spettacoli sono a favore degli allievi-attori

Tutte le proposte possono essere svolte con
-Incontri da una volta a tre volte a settimana (ogni incontro ha una durata minima di 3 ore)
-week end intensivi da uno al mese a uno all’anno (venerdi 3 h/sabato e domenica 8h)
-residenze (4/8 ore al giorno)
I costi dipendono dal numero di iscritti e dalle esigenze degli spazi ospitanti